Due elettrocardiografi per il Togo

images

Il nostro nuovo obiettivo è quello di acquistare due nuovi elettrocardiografi, simili a quello nella foto, che verranno posti uno a Kegué, in sostituzione a quello attualmente presente negli ambultatori, obsoleto e spesso non funzionante, e uno a Togoville, presso il centro medico da noi costruito.

Elettrocardiografo obsoleto attualmente presente a Kegué

Le elevate temperature hanno causato problemi all’elettrocardiografo presente a Kegué, in funzione ormai da diversi anni e per questo obsoleto, che ha eseguito tantissimi Ecg. Per questi motivi, per avere un miglior risultato e migliori garanzie, sia nell’esecuzione che nella lettura, si è reso necessario la sostituzione di questa strumentazione per una nuova. Numerosi pazienti afferiscono presso i nostri ambulatori per patologie cardiovascolari ed è quindi importantissimo tale strumento; inoltre anche i pazienti con grave difficoltà economica potranno avere assistenza cardiologica gratuita; e sempre grazie al nuovo elettrocardiografo, anche infermieri diplomati avranno maggior facilità a leggere l’Ecg e quindi a dare consigli utili per la salute.

Per quanto riguarda Togoville è ormai fondamentale la presenza di un Ecg. In questo villaggio manca quasi tutto dal punto di vista delle strumentazioni elettromedicali, per questo stiamo cercando di fornire l’indispensabile per un salva vita ai poveri bisognosi di tutto. Patologie cardiache si possono curare, prevenire con visite ed indagini. A Togoville la povera gente che ha bisogno di un tracciato elettrocardiografico deve rivolgersi a Lomé, la capitale, con costi di trasporto importanti o presso città limitrofe dove comunque è sempre troppo costoso. Donando un elettrocardiografo, queste persone potrebbero avere un supporto ad un costo decisamente inferiore, se non totalmente gratuito.

_mg_4656Con l’ Ecg si possono individuare patologie cardiache di varia natura ed una urgente esecuzione potrà anche salvare la vita a persone che soffrono di problematiche cardiache quali angina, tachicardia, extrasistolia ed altro.

Email this to someoneShare on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterPrint this page