1 metro cubo di latte per i bambini del Togo

Posted On By Aviat

Fino al 10 giugno, nelle farmacie aderenti a Federfarma, si potrà acquistare LATTE IN POLVERE che verrà spedito in un container in occasione della missione che Aviat sta preparando. In Togo andranno i volontari di Aviat accompagnati anche dal dott. GianFranco Mirri, medico imolese.
Dott. Mirri: “L’idea di un metro cubo di latte nasce quasi per caso: come AVIAT stiamo preparando un container da inviare in Togo e una suora che opera laggiù ci aveva chiesto l’opportunità di sfruttare uno spazio del container per inviare del latte in polvere per la sua missione. C’è stata la nostra disponibilità ad accogliere 2 palletts di latte, ma alla fine la suora ha trovato un altro “vettore” e così è nata l’idea che è stata prontamente presa in carico da parte della dottoressa Elena Penazzi. Il latte andrà ad integrare il progetto di prevenzione contagio HIV madre bambino, che stiamo realizzando con il finanziamento dei Rotary del distretto 2070, di cui fa parte anche Imola. In questo progetto sono già state coinvolte oltre 3500 puerpere, con risultati positivi ben oltre le aspettative”.
Dott.ssa Elena Penazzi: “La missione della farmacia e del farmacista è quella di aiutare chi ha bisogno, non solo attraverso i consigli che quotidianamente diamo per il benessere e la salute dei cittadini e le tante iniziative legate alla prevenzione. Per questo ci è piaciuta subito l’idea di poter aiutare il Togo facendo qualcosa di concreto e coinvolgendo le farmacie Federfarma del territorio imolese: raccoglieremo le confezioni di latte in polvere che nutriranno tanti bambini e questo per noi è molto bello e importante. Speriamo di poter contare sulla generosità di tanti cittadini”.

Per info e chiarimenti: Coordinamento progetto dott.ssa Elena Penazzi
Farmacia Zolino Imola 054241462 +393358241024